Treccia di pane dolce per la colazione ungherese

di Vizler-Bokréta Veronika

Difficoltà facile

Preparazione 30 minuti+riposo

Cottura 30 minuti

Dosi 4 trecce

Fonott kálacs é una treccia di pane dolce (ma non troppo) tipica della colazione ungherese. Può essere preparata in diversi modi e può anche essere arricchita con semi di papavero, noci oppure cacao.

La versione tradizionale non prevede alcun tipo di farcitura e può essere consumata sia per una colazione dolce (a base di marmellata) che per una colazione salata (accompagnata da affettati e verdure). Vediamo insieme la ricetta senza glutine e senza latte, quindi perfetta per chi soffre di intolleranza al lattosio e alle proteine del latte!

In una terrina versa il Mix per pane Nutrifree senza glutine, il pizzico di sale, lo zucchero, l’amido di tapioca e la buccia di limone grattugiata e mescola il tutto con l’aiuto di un cucchiaio.

A questo punto unisci il lievito in polvere, il tuorlo d’uovo e il latte di riso intiepidito. Con l’aiuto di uno sbattitore elettrico (con ganci per impastare) inizia a lavorare gli ingredienti, dopo 1-2 minuti di lavorazione aggiungi l’olio di cocco.

Non impressionarti se inizialmente l’impasto ha un aspetto molto “fluido” quasi cremoso, nel giro di qualche minuto inizierà a consolidarsi. Continua a lavorare fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Copri l’impasto e lascia lievitare in luogo sufficientemente caldo per almeno 40 minuti. Ungi una spianatoia in silicone con un po’ d’olio e con le mani unte d’olio estrai l’impasto dalla terrina e lavorarlo ancora un po’.

IMG_2032

Dividi l’impasto in quattro parti uguali

IMG_2033

Dividi ulteriormente ogni parte ottenuta in 3 parti e forma dei filoncini il più possibile omogenei tra loro per spessore e lunghezza. Consiglio: in questa fase di lavorazione dell’impasto (creazione della treccia) l’utilizzo di guanti in lattice monouso consente di lavorare facilmente l’impasto evitando l’utilizzo di troppo olio.

IMG_2034

IMG_2035

IMG_2036

IMG_2037

Ripeti l’operazione per le altre tre parti d’impasto ottenendo in totale 4 trecce. Adagia le trecce cosí ottenute su una teglia coperta da carta da forno.

IMG_2045

Ungi la superficie con olio di cocco e lasciar riposare per ulteriori 15 minuti. 

IMG_2046

Riscalda il forno fino a 200 gradi. Spennella la superficie con il tuorlo d’uovo sbattuto allungato con un po’ di latte di riso e inforna. Trascorsi 5-6 minuti riduci la temperatura del forno da 200 a 180 gradi e continua la cottura per altri 25 minuti circa (i tempi di cottura variano a seconda del forno).

1484992486_600x500

1484992523_600x500

Dai un’occhiata al mio blog>>

Ti interessano altre ricette tipiche ungheresi senza glutine, senza lattosio e senza uova? Clicca sulle immagini delle ricette!

Ciambella tradizionale ungherese

CIAMBELLE UNGHERESI_PREVIEW_800X600

Fànk – ciambelline ungheresi

crostata mele senza glutine

Almàs Pite – torta di mele ungherese