Panettone gastronomico senza glutine

di La Cassata Celiaca

Difficoltà facile

Preparazione 30 minuti

Cottura 40 minuti

Dosi 4 persone

Il Panettone gastronomico o panettone salato farcito è un antipasto gustoso e di grande impatto che non può assolutamente mancare sulla tavola del Natale. Oggi vediamo insieme come prepararlo con l’aiuto del Mix per pane Nutrifree.

La sera precedente prepara la biga miscelando la farina, il lievito e il latte a temperatura ambiente. Riponila in una ciotola, copri con pellicola trasparente e riponi in frigo tutta la notte. L’indomani mattina versa la biga nella ciotola dell’impastatrice, unisci la rimanente farina, 20 g di latte in polvere (senza glutine), il miele,  lo zucchero, il lievito e le uova e inizia ad impastare con l’accessorio foglia.

Unisci poco per volta il latte, staccando spesso l’impasto dalla foglia. Quando tutto sarà ben amalgamato e avrai ottenuto un impasto appiccicoso, unisci il burro a pomata (dalla consistenza cremosa) e il sale. Lascia impastare per qualche minuto in modo che il burro venga ben incorporato.

Ungi molto bene le mani con il burro e stacca l’impasto dalla foglia e dalla ciotola. Ungi bene con del burro la spianatoia e, aiutandoti con le mani unte e una spatola unta di burro, lavora l’impasto in modo che diventi liscio. Solleva l’impasto e riponilo nello stampo da panettone da ½ chilo e dai bordi alti.

Copri con pellicola e lascia che l’impasto raddoppi di volume, ci vorranno circa 4 o 5 ore.  Scalda il forno a 180° con funzione statica e cuoci il panettone per 40’.

Lascia raffreddare e staccalo con delicatezza dallo stampo (maneggiare con cura perché è molto soffice). Taglia il panettone in tre strati. Lavora il formaggio spalmabile con un poco di pepe e farcisci il primo strato. Fai sgocciolare il tonno dall’olio e farcisci il primo strato.

Chiudi con il secondo strato di panettone e farcisci anche questo con abbondante formaggio spalmabile e, stavolta, con del salmone spezzettato. Termina con il terzo strato di panettone e farcisci la sommità con formaggio. Decora a piacere con dei pomodorini e delle foglioline di menta.

Alcuni suggerimenti:

Decora con i pomodorini poco prima di servire.

Copri il panettone con una campana di vetro o plastica durante la permanenza in frigo.

Togli dal frigo il panettone circa 20 minuti prima di consumarlo in modo che non sia eccessivamente freddo.

Puoi variare la farcia come preferisci, con salumi o con verdure miste di stagione.

Puoi preparare il panettone il giorno precedente e conservarlo, una volta freddo, in un sacchetto di plastica per alimenti in modo che non indurisca. Se l’indomani ha perso un poco di sofficità, basta che lo passi pochi secondi in microonde (senza eccedere) perché torni soffice.

Dai un’occhiata al mio blog>>