Pain d’epices

di Fabiana Corami (Fabipasticcio)

Difficoltà Facile

Preparazione 20 minuti

Cottura 60 minuti

Dosi 350 g Mix per Dolci

Il pain d’epices è un dolce che sa di Natale, ricco di cannella e anice, profumato e versatile. Si può mangiare da solo o con un velo di marmellata di arance amare, va bene per la colazione, ma anche per una pausa pomeridiana. L’arte culinaria francese lo accompagna al foie gras, ma anche al formaggio di capra. Io personalmente lo adoro. E’ un dolce che ho fatto spesso nella mia vita, ecco la mia versione senza glutine e senza lattosio!

Per le spezie: miscela in parti uguali le varie spezie, mescola e aggiungi pepe, preleva 10 g di questa miscela.

Preriscalda il forno a 180°C. Scalda il miele nel microonde per renderlo liquido. In una ciotola pesa le farine con lo zucchero. Fai una piccola conca e aggiungi il miele tiepido, l’olio di riso, il caffè, le spezie, la scorza grattugiata d’arancia e le 2 uova intere. Mescola, aggiungendo pian piano il latte d’avena. Il composto deve essere liscio e senza grumi.
Aggiungi la mezza bustina di lievito e mescola molto bene. Spruzza lo staccante per teglie su uno stampo da 20-22 cm o ricoprilo con della carta da forno. Versa il composto nello stampo e infornalo in forno caldo a 180°C.

Lascia cuocere per 45-55 minuti e fai la prova stecchino. Se dovesse cominciare a scurirsi troppo, copri il pain d’epices con dell’alluminio. Una volta cotto, metti il pain d’epices su una griglia per dolci e dopo 10 minuti avvolgilo nell’alluminio. Lascialo maturare per 24 ore; trascorso questo tempo gustalo come più ti piace. E’ ottimo anche accompagnato con panna vegetale senza glutine e senza latte profumata all’arancia.

Buon appetito!

Fabiana

Dai un’occhiata al mio blog>>