Calzone pomodoro, mozzarella e prosciutto cotto

di Sonia Mancuso

Difficoltà Bassa

Preparazione 30 minuti + 2 ore di lievitazione

Cottura 10 minuti

Dosi 2 calzoni

Una squisita variante della pizza è il calzone. Anche se si tratta di una pizza ripiegata a metà, il risultato finale è decisamente diverso e delizioso. Una farcitura variabile a piacere per una pizza che si addenta come se fosse un panino.

Preparazione

Dopo aver versato l’acqua  e il lievito in una ciotola, aggiungici il  Mix per Pizza. Impasta per almeno dieci minuti, finché non ottenieni un impasto appiccicoso ma liscio e senza grumi. Puoi anche usare la planetaria oppure uno sbattitore elettrico dotato di ganci a spirale.

Incorpora il sale e l’olio e impasta ancora per qualche minuto. Pesa l’impasto e dividilo a metà. Lavora i due pezzi di impasto in modo da ottenere due palline lisce. Sistema ogni pallina su un foglio di carta da forno leggermente infarinato con il Mix per Pizza, copri con pellicola e metti da parte, in modo che le palline lievitino per circa due ore.

Nel frattempo cuoci la salsa di pomodoro con l’olio d’oliva, il sale e il pepe e taglia la mozzarella.

Infarina leggermente la superficie di entrambe le palline di pasta lievitate e stendile in modo tale da formare due dischi sottili.

Accendi il forno e fallo scaldare alla massima temperatura possibile, lasciando al suo interno la pietra refrattaria oppure una placca da forno, posizionata nella tacca inferiore.

A questo punto condisci la superficie dei due impasti con la salsa di pomodoro ormai fredda, il prosciutto e la mozzarella.

Spolvera con l’origano e ripiega su se stessi i due impasti, in modo da ottenere due calzoni. Schiaccia molto bene i bordi per sigillarli e pratica una piccola apertura sulla sommità dei calzoni, così da dar modo al vapore di fuoriuscire durante la cottura.

Pennella la superficie dei calzoni con dell’olio d’oliva e sistemali uno accanto all’altro su della carta da forno  (lasciando un poco di spazio tra di loro).

Inforna per circa 10 o 12 minuti se il vostro forno arriva a 250°/275°, oppure per circa 7 minuti se il vostro forno arriva a 350°.

Puoi variare la farcitura come più preferisci, usando anche le verdure o altre tipologie di formaggi  e salumi.

È anche possibile “sporcare” la superficie dei calzoni con della salsa in modo che assuma un aspetto ancora più rustico.

Buon appetito!