Vellutata di carote con scaglie di mandorle

di Emanuela Ghinazzi

Difficoltà Facile

Preparazione 10 minuti

Cottura 30 minuti

Dosi 2-3 persone

Preparazione

Preparara la vellutata di carote con scaglie di mandorle.

Pulisci esternamente i 250 g di carote, tagliale in 4 parti nel senso della lunghezza, poi tagliale ancora a pezzetti di 3-4 cm.

Metti a fondere il burro nella pentola a pressione, aggiungi le carote e mescola bene, unisci il sale e il bicarbonato e mescola ancora per una corretta distribuzione di tutti gli ingredienti. Chiudi la pentola a pressione e, a fuoco medio, aspetta l’uscita del vapore dalla valvola. Da questo momento abbassa la fiamma e fai cuocere per circa 20 minuti. Mentre aspetti il termine della cottura, pulisci le 4 carote e pela lo zenzero, metti tutto nell’estrattore, ottieni il brodo e metti da parte.

Facendo molta attenzione a non bruciarti, fai uscire tutto il vapore da dentro la pentola a pressione ed apri il coperchio. Aggiungi il brodo, regolando la consistenza della vellutata in base ai tuoi gusti, e frulla tutto con il minipimer. Taglia il Panfette integrale a cubetti e tostalo brevemente in padella con un goccio di olio. Distribuisci la vellutata nei piatti, aggiungi i cubetti di panfette e, a piacere, termina con mandorle tagliate a scaglie sottili.