Carote di pasta sfoglia ripiene

di Emanuela Ghinazzi

Difficoltà Media

Preparazione 4 ore circa

Cottura 20 - 25 minuti

Dosi 12 pezzi

Senza Glutine

Prepara un antipasto gustoso e bello: le carote di pasta sfoglia ripiene senza glutine!

  1. Preparazione
  2. In una ciotola unisci il Mix per Pasta Frolla Nutrifree con il sale e il burro freddo a pezzetti per ottenere uno sfarinato (lavora con la punta delle dita per non scaldare troppo il burro).
  3. Allo sfarinato aggiungi l’acqua ed inizia ad impastare con una forchetta fino a che avrai formato una massa lavorabile a mano. Prosegui fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea che devi coprire con della pellicola e riporre in frigorifero per circa mezz’ora.
  4. Nel frattempo prepara il burro per la sfogliatura così: in una ciotola, aiutandoti con le frustine a spirale del mixer, unisci il burro freddo a pezzetti con il Mix per Pasta Frolla Nutrifree fino ad ottenere un impasto omogeneo.

    Stendi questo impasto tra due fogli di carta forno formando un rettangolo di circa 10 cm x 20 cm, poi riponi in frigo a raffreddare.
  5. Trascorso il tempo riprendi il pastello ed aiutandoti all’occorrenza con poca farina da spolvero composta da Farina finissima di Mais e Farina finissima di Riso Nutrifree miscelate insieme, stendi un rettangolo di circa 12 cm x 40 cm.
  6. Al centro di questo rettangolo posiziona il burro precedentemente preparato, poi prendi la parte inferiore e superiore del pastello e portale sopra il burro.
    Sigillando bene i bordi laterali e la congiunzione centrale del pastello avrai racchiuso il burro dentro al pastello stesso.
  7. Adesso, delicatamente, premi con il mattarello tutta la superficie e poi inizia a stendere per ottenere un rettangolo di circa 30-35 cm di lunghezza.
  8. Ora inizia la fase della sfogliatura: nel senso della lunghezza, porta il lato inferiore e superiore al centro del rettangolo e ripiega su se stesso per ottenere un panetto di 4 strati.

    Metti a riposare in frigo, chiuso con la pellicola, per circa 30 minuti e ripeti questa operazione per altre 3 volte, alla fine delle sfogliature fai riposare più a lungo (1 ora o più).
  9. Riprendi la tua pasta sfoglia dal frigo, stendila a quadrato (35 x 35 cm circa) ad uno spessore di pochi mm e taglia delle strisce larghe 3 cm. Spennella ogni striscia con l' uovo sbattuto e arrotola dal lato lungo per ottenere dei cordoncini.
  10. Devi arrotolare intorno all’apposito conetto di alluminio, precedentemente imburrato.
    Con un pennellino ed il colorante alimentare pittura la "carota" ottenuta. Cuoci in forno precedentemente scaldato a 200° C per 20 minuti circa.
  11. Prepara il ripieno frullando tonno e formaggio e trasferisci la crema ottenuta in una sac a poche munita di beccuccio a stella.
  12. Quando le “carote” saranno cotte, falle raffreddare e riempile con la crema precedentemente preparata, poi completa la decorazione con foglioline di prezzemolo.

    Con queste dosi si ottengono 12 carote ma volendo puoi prepararne di meno (diminuendo anche le dosi della farcitura) e conservare la pasta sfoglia che avanza in congelatore.