Tagliatelle di pasta fresca all’acciugata

di Emanuela Ghinazzi
  • Difficoltà Facile
  • Preparazione 30 minuti + 1 ora di riposo
  • Cottura A piacere per avere una pasta al dente o ben cotta
  • Dosi per 2 persone
Ingredienti
  • 130 g Mix per Pasta Fresca Nutrifree
  • 100 g di uova (circa 2 uova medie)
  • una presa di sale
  • 3 g di olio extravergine di oliva
  • farina da spolvero q.b.
  • 2 acciughe sottosale
  • 5/6 capperi sotto sale
  • olio extravergine di oliva
  • peperoncino (facoltativo)
In questa ricetta

Tagliatelle di pasta fresca all’acciugata

di Emanuela Ghinazzi

Comincia agitando bene la confezione di Mix per Pasta Fresca per distribuire in modo uniforme il contenuto. In una ciotola capiente, rompi le uova, aggiungi l’olio e un pizzico di sale, sbatti il composto con una forchetta e aggiungi gradualmente il Mix per Pasta Fresca. Appena l’impasto comincerà a prendere consistenza, trasferiscilo su una spianatoia e continua a lavorarlo manualmente con cura fino ad incorporare tutto il Mix per Pasta Fresca, così da ottenere un panetto omogeneo ed elastico.

Avvolgi il composto nella pellicola trasparente e metti a riposare in frigo per circa 1 ora. Tieni presente che la fase di riposo è fondamentale per permettere alla farina contenuta nell’impasto di assorbire tutti i liquidi e aiutare la successiva fase di stesura della pasta.

Riprendi il panetto dal frigo, staccane un pezzetto e tieni coperto il pezzo che non stai lavorando. Sulla spianatoia, stendi l’impasto con il mattarello o con la sfogliatrice ad uno spessore di circa 1-2 mm aiutandoti sempre con una piccola manciata di farina da spolvero (Farina finissima di riso e Farina finissima di mais). Una volta finito di lavorare il primo pezzo di panetto, prendi l’altro e ripeti lo stesso procedimento.

Per le tagliatelle: arrotola ciascun panetto di impasto su stesso. Con un coltello ben affilato, taglia il rotolo in strisce larghe circa 1 cm. Srotola con delicatezza le strisce da entrambi i lati e avvolgi le tagliatelle così ottenute tra le dita della mano formando i tipici nidi di pasta.

Metti sul fuoco la pentola con l’acqua e portala a bollore. Ammolla i capperi per qualche minuto in acqua, asciugali e tagliali finemente, metti da parte.

Pulisci e lava bene le acciughe per eliminare il sale in eccesso.  Asciugale e tagliale a pezzetti, poi in un tegamino fai scaldare l’ olio con uno spicchio d’aglio. Spegni il fuoco e unisci le acciughe ed i capperi all’olio caldo.

Cuoci le tagliatelle e condiscile con “l’acciugata” amalgamando bene. Difficile ottenere così tanto con così poco :)

Condividi questa ricetta

Altre ricette di Primi

Difficoltà: Facile
Time: 30 minuti + 1 ora di riposo
Difficoltà: Facile
Time: 15 minuti
Difficoltà: Facile
Time: 20 minuti
Difficoltà: Facile
Time: 20 minuti
Difficoltà: Media
Time: 40 minuti + 40 minuti di riposo
Difficoltà: Facile
Time: 10 minuti
Difficoltà: Facile
Time: 15 minuti
Difficoltà: Facile
Time: 20 minuti

Tieniti sempre aggiornato, iscriviti alla newsletter Nutrifree