Charlotte di Pandoro ai mirtilli

di Sonia Mancuso
  • Difficoltà Facile
  • Preparazione 45 minuti
  • Dosi per 1 Pandoro
Ingredienti
  • 1 Pandoro senza glutine e senza lattosio Nutrifree

Per il curd ai mirtilli:

  • 250 g di mirtilli (anche surgelati)
  • 200 g zucchero semolato
  • succo di un limone
  • 3 uova
  • 90 g di burro delattosato o di margarina di ottima qualità
  • 1 cucchiaino e mezzo di maizena
  • 300 g panna delattosata o panna di soia

Tutti gli ingredienti sono calcolati per uno stampo del diametro di 20cm.

In questa ricetta

Charlotte di Pandoro ai mirtilli

di Sonia Mancuso

La Charlotte è un dolce al cucchiaio solitamente preparato con biscotti savoiardi e arricchito con creme e frutta. Dalla sua nascita, nel XIX secolo, ad oggi è stato declinato in molteplici modi, abbandonando un po’ la ricetta originale inglese che prevedeva un budino contornato da biscotti. Ed è una di queste molteplici versioni che qui prepariamo, con una base di Pandoro senza glutine, arricchita dal curd ai mirtilli e panna senza lattosio.

Preparazione

Prepara il curd. In un mixer frulla i mirtilli con il succo di limone. Con un setaccio a maglie strette setaccia la crema ottenuta e mettila da parte. In una casseruola lavora le uova con lo zucchero e la maizena, unisci la crema ai mirtilli e mescola bene. A questo punto metti la miscela ottenuta su fiamma bassa, cuocendola finché non addensa. Infine, versa in una ciotola ed incorpora poco per volta il burro a cubetti, mescolando con una frusta. Copri e riponi in frigo per una notte.

Prepara la charlotte. Partendo dalla base del Pandoro, inizia ad affettarlo ricavando un disco dello spessore di un dito. Taglia la fetta ottenuta in modo tale da farla aderire sul fondo del tuo stampo a cerniera. Adesso taglia altre due fette dello stesso spessore, dividile in due parti e sistemale intorno alla base per foderare i bordi dello stampo.

Riprendi il curd ai mirtilli dal frigo e spalmane un poco sulla base e sui bordi del Pandoro.

Monta 200 g di panna ben fredda ed incorpora poco per volta 100 g di curd, mescolando con una spatola.

Versa la crema ottenuta in una sacca da pasticceria e farcisci la base con uno strato di crema.

Recupera i pezzetti di Pandoro che hai ritagliato in precedenza e ricopri tutta la crema.

Spalma questo strato con altro curd e coprilo con un secondo strato di crema. Termina con un terzo strato di Pandoro utilizzando di nuovo gli scarti dei tagli precedenti e spalma il curd ai mirtilli sulla superficie.

Monta 100 g di panna e versala in una seconda sacca da pasticceria. Decora la sommità del dolce con ciuffetti di panna e deponi qui e lì piccole quantità di curd ai mirtilli.

Rimuovi il cerchio apribile dello stampo e avvolgi i bordi del dolce con un nastro di decorazione.

Puoi consumare il dolce sin da subito, oppure puoi conservarlo in frigo e consumarlo in 24 o 36 ore.

    

Condividi questa ricetta

Tieniti sempre aggiornato, iscriviti alla newsletter Nutrifree